Da Calenzana a Porto Vecchio. 15 giorni sulle montagne della Corsica lungo un sentiero che non ha uguali, dove il tempo si è fermato e la civiltà si intravede solo nei brevi tratti in cui si attraversa una strada deserta.

Tappa 1: da Calenzana a Ortu du Piobbu
Dislivello: 1400
Tempo: 6,5 ore

Partenza :: Calenzana (275 m)
Arrivo :: Ortu du Piobbu (1570 m)

 

Per raggiungere Calenzana partendo da Calvi c'è un comodo autobus che costa come un taxi. Noi lo abbiamo preso la sera e abbiamo piantato la nostra tendina nl campeggio di Calenzana.

 

Non un granchè.
Invasione di formiche nere che assetate si sono precipitate a bere sul nostro bucato, una buona mezz'ora per farle scendere, e così partiamo che è ormai giorno. La salita si presenta subito tragica.

Il sole delle 10 picchia sulla testa senza pietà, la macchia bruciata dagli incendi è di un nero desolante e non si vedono alberi all'orizzonte. Anzi un'albero c'è, una vecchia quercia sotto la quale troviamo uno zaino gigantesco con sotto un due gambe che lo muovono. E' Chretien che lo trasporta e con lui condivideremo pasti, gas, fatiche ed emozioni per i prossimi 15 giorni.

Per ora si sale!
Per fortuna le nuvole oscurano presto il sole e anche se la nebbia ci toglie il piaere del panorama la ringraziamo perchè almeno nasconde il sole. E'una tappa che quindi non ci dà emozioni fino alla fine quando il sole ricompare e illumina in una valle verdissima il piccolo rifugio di Ortu du Piobbu.


Slideshow

imageimageimage

adsense